Piano di formazione per gli enti locali

Alta formazione in Ateneo per amministratori, dirigenti e funzionari degli enti locali. 

I corsi di studio, che a breve cominceranno alla Federico II, rientrano nel progetto nazionale "Accademia per l'autonomia", il piano di formazione elaborato da Anci-Associazione Nazionale Comuni Italiani  e Upi - Unione delle Province d'Italia, in convenzione con il Ministero dell'Interno.

Il piano è stato elaborato considerando il rinnovamento che le amministrazioni locali (le città metropolitane, le province, i comuni, le loro forme associative) devono affrontare nell'immediato futuro: cambiano gli assetti istituzionali, l'ordinamento finanziario e contabile, la disciplina del lavoro, le regole per gli appalti. Pertanto Anci Upi hanno ritenuto indispensabile che gli amministratori locali, i segretari, i dirigenti e i responsabili dei servizi potessero incontrare un'offerta formativa capillare e aggiornata, diffusa sul territorio nazionale, concreta ed efficace.

Da febbraio ad aprile 2015, quindi, si svolgeranno numerosi corsi e seminari programmati da Accademia per l'Autonomia in convenzione con Università e Istituti di ricerca accreditati.

L'Università di Napoli Federico II, attraverso il Coinor - il Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l'Innovazione Organizzativa ed il Dipartimento di Scienze Politiche, ha organizzato dal 3 al 6 marzo 2015 presso l'Aula19 del Dipartimento di Scienze Politiche, in via Tari, a Napoli, il Corso su 'Welfare locale: sussidiarietà, integrazione, modelli organizzativi'.

Il Corso è rivolto ad amministratori locali, segretari comunali e provinciali e dirigenti degli enti locali (compresi, eventualmente, funzionari responsabili dei servizi nei Comuni privi di dirigenza); la partecipazione al Corso è gratuita.

I partecipanti possono iscriversi al corso, senza limitazioni di ambito territoriale, compilando il modulo a questo link.

http://www.accademiautonomia.it/

Vuoi avere altre informazioni?

Vuoi avere altre informazioni su questa particolare attività?

contattaci »